Corteo NO TAV – Colpevoli di resistere

11 maggio 2014 in Generale, NoTav

Sabato 10 Maggio decine di migliaia di persone si sono riunite in piazza a Torino per manifestare il loro dissenso verso il TAV ed esprimere solidarietà verso Claudio, Chiara, Mattia e Niccolò, i 4 ragazzi incolpati di aver distrutto un compressore, ora in carcere con l’accusa di terrorismo. In una Torino surreale ed incredibilmente militarizzata, con più di 1500 agenti delle forze dell’ordine e decine e decine di mezzi disposti in ogni angolo del percorso del corteo, si è tenuta questa manifestazione assolutamente pacifica.

Articoli molto più approfonditi sulla svolgersi della giornata si possono trovare facilmente in rete, così come le motivazioni del “NO” per chi non avesse ancora le idee molto chiare (basta leggere le motivazioni del Governo e la relativa analisi fatta da vari esperti per “schiarirsi” rapidamente le idee). Per cui chiudo questo articolo con un fumetto di Zerocalcare che si può trovare su notav.info, e che con acuta ironia narra in breve la vicenda dei 4 ragazzi accusati di terrorismo.