Io so’ io e voi nun siete un …..

19 novembre 2013 in Generale

httpv://www.youtube.com/watch?v=7MDY-8DVqjs

…mi continuavo a ripetere: “ma non possono non votarcene neanche una, sono di buon senso, servono alla città e poi gran parte del lavoro è già avviato…”. Cazzate. Ieri sera al Consiglio del comune di Grugliasco la maggioranza ha bocciato tutte le nostre mozioni. Per chi non fosse del campo , la mozione è un testo sottoposto al voto teso ad indirizzare la politica di un Governo su un determinato argomento. Nel caso nostro le mozioni vertevano sull’inserimento del sistema voip in comune (es Skype..), sul miglioramento della raccolta differenziata (in specifico per la  frazione umida), sulla proposta di legge Rifiuti zero, sulla sicurezza nella scuola materna Casalegno (in seguito alla puntura con una siringa gettata da un presunto tossicodipendente all’interno del cortile  della  struttura scolastica)…Tutte bocciate!

Mi preme sottolineare due fatti che mi hanno di più affranto: il metodo e l’atteggiamento. Capisco che l’opposizione sia fastidiosa perché fa le pulci sull’operato, capisco anche che a volte si possa essere un tantino esagerati nell’esprimere contrarietà  ma ciò che non approvo è il metodo con il quale si affrontano le discussioni. Qui vige in senso assoluto che  le proposte  provenienti dall’opposizione devono essere bocciate, sia mai che poi qualcuno pensi che  le minoranze servano a qualcosa..tant’è che la mozione sul voip , visto che avevano già intenzione di attuarla ci hanno chiesto di ritirarla, altrimenti la bocciavano! Noi abbiamo espresso l’intenzione di non farlo  anche perché non ne capivamo il motivo visto che si era tutti d’accordo . Il finale lo lascio alla libera interpretazione che indispone è il totale disinteresse  nei confronti di colui che illustra l’argomento; il podestà Montà durante l’esposizione ,più volte si è alzato ed è andato a scherzare e ridere con la sua combriccola senza far trapelare alcun coinvolgimento in merito alla questione. La ciliegina che ha concluso la serata all’1.00 è stata il rimprovero per l’uso inappropriato che abbiamo fatto dello strumento mozioni.

Già perché noi siamo i turisti della politica.