Gerbido 19 aprile 2013. L’avvio dell’inceneritore nell’assordante silenzio delle istituzioni.

4 maggio 2013 in Comunicato stampa Grugliasco, NoInc

Il cielo plumbeo e la pioggia incessante di una mancata primavera fanno da cornice al tetro camino del cancrovalorizzatore del Gerbido.
Venerdì 19 aprile una nera coltre di fumo ha dato inizio alle attività di collaudo della prima linea dell’inceneritore e presto vedremo operare l’impianto nel pieno delle sue potenzialità.
Lunedì 22 aprile, alle 17,30 presso la sala consigliare del comune di Grugliasco, in occasione dell’incontro del Comitato Locale di Controllo, l’assessore e il tecnico del Comune di Rivalta hanno contestato il fatto di non aver saputo in anticipo dell’accensione del “Mostro”, come previsto dal regolamento per chi presiede al Comitato di Controllo e debba “CONTROLLARE, sottolineando di essere venuti a conoscenza dell’avvio dell’impianto tramite un sms inviato da un cittadino. Il tutto nell’assordante silenzio delle istituzioni competenti.
Il Sindaco Roberto Montà è intervenuto offendendo pesantemente i rappresentanti istituzionali del Comune di Rivalta accusandoli di scarsa onestà intellettuale, sfoggiando così un’arroganza tipica del PD+L (a seguito degli ultimi sviluppi politici il PD-L è diventato PD+L)
L’accusa si riferiva in particolare al fatto che l’amministrazione di Rivalta aveva manifestato in diverse occasioni l’opposizione alla pratica dell’incenerimento dei rifiuti. La replica degli assessori di Rivalta è andata oltre la minaccia di querela e ha reso ancora più ridicolo l’intervento del Sindaco, il quale ha giustificato l’omissione sostenendo un “improbabile” problema di ordine pubblico.
La risposta dell’amministrazione di Rivalta è stata la seguente (traduco dal politichese):
“ ma chi volete prendere po u culo !! “
I cittadini presenti tra il pubblico e i rappresentanti del Comune di Rivalta, sono rimasti sorpresi nel constatare che per la loro amministrazione siano considerati alla stregua dei soliti anarco-insurrezionalisti per il semplice fatto di “pensare” e avere opinioni diverse dal Sindaco.
Il distacco tra amministrazioni e cittadini è ormai incolmabile. Per comprendere quanto siano distanti le istituzioni dalla cittadinanza consiglio la visione di alcune riprese della festa del 1° Maggio a Torino( http://youtu.be/xrHrmtKhebQ ). I sindaci di Torino, Collegno e Grugliasco sfilano scortati dalla polizia. Alcuni di loro danno l’idea di partecipare a un funerale. I Sindaci PD+L non solo non concepiscono l’opposizione all’inceneritore e alla TAV da parte di molti cittadini, ma non ne concepiscono l’idea.
Non contento della performance teatrale di lunedì, il Sindaco Montà si è ripetuto martedì 23 Aprile in consiglio Comunale. In uno dei suoi interventi ha definito buona parte dei cittadini di Grugliasco presenti al consiglio, “claque” dell’opposizione.
Se l’onestà intellettuale del Sindaco è ferma al pensiero unico se ne faccia una ragione, molti cittadini di Grugliasco sono andati un po’ oltre l’illuminismo.
Invitiamo tutti gli elettori del PD che hanno creduto nella buona fede della loro classe dirigente (mai con Berlusconi) a partecipare al consiglio comunale dell’8 Maggio e alla manifestazione contro il cancrovalorizzatore del Gerbido che partirà da Beinasco sabato 11 Maggio alle ore 14.00 e proseguirà verso Torino percorrendo C.so Orbassano per circa 6 Km. Sarà una buona occasione per ringraziare le amministrazioni PD+L per aver regalato alla 9° città più inquinata al mondo, una pioggia di polveri, metalli pesanti, diossine ed altre sostanze altamente cancerogene per l’uomo abbinate a dosi ancor più massicce di propaganda e disinformazione, altamente nocive per la democrazia.

Nell’attesa, su suggerimento di un amico, indiciamo concorso per il miglior slogan da scandire durante la manifestazione dell’11/5.
Scatenatevi anche voi e segnalateci i vostri slogan (di seguito alcuni suggerimenti pervenuti)

Acceso l’inceneritore. Buona “salute”a tutti.
Acceso l’inceneritore. I fumi vanno un po’ di qua e un po’ di là. Come il PD di Montà.
Acceso l’inceneritore. Mazzù e Montà non vi vergognate di stare ancora qua ?
Acceso l’inceneritore. Montà, Grugliasco cosa ci guadagnerà?
Accesso l’inceneritore. Grazie al P(artito) D(eflagrato)
Accesso l’inceneritore. Grazie a Mazzù e Montà la nostra salute patirà.
Accesso l’inceneritore. Vergogna
Accesso l’inceneritore. Montà, a Grugliasco nessuno più rimarrà.
Accesso l’inceneritore. Montà, chi vivrà…vedrà…
Accesso l’inceneritore. Grazie a qualche imbonitore
Accesso l’inceneritore. Siamo a rischio “tumore”.
Acceso l’inceneritore del Gerbido. Buon cancro a tutti.
Acceso l’inceneritore. Montà !! … ma abiti ancora qua?
Resized_20-04-2012 - 20h37