Omissioni del Comitato Locale di Controllo dell’inceneritore

27 ottobre 2012 in Comunicato stampa Grugliasco, NoInc

Il giorno 24/10/2012 è stato convocato il Comitato Locale di Controllo (CLdC). La riunione, di fatto, è stata molto simile ad un incontro a porte chiuse, visto che l’unico avviso è stato pubblicato sul nuovo sito web poche ore prima dell’evento stesso, e non una parola è stata scritta dall’amministrazione di Grugliasco che lo ha ospitato. Considerando che questo nuovo sito dovrebbe colmare il gap di informazioni rispetto al precedente, non aggiornato dal 2010, riteniamo che l’obiettivo “scarsa trasparenza/informazione” tanto promosso dall’attuale classe politica sia stato pienamente centrato.

Se a ciò aggiungiamo il fatto che l’attuale Presidente Erika Faienza, moglie del Sindaco di Grugliasco, avendo lasciato l’incarico di Assessore all’ambiente di Beinasco non rispetta più i requisiti per far parte del comitato stesso e quindi esserne il presidente, la fiducia verso il CLdC viene notevolmente minata.

Sull’onda della manifestazione contro l’inceneritore tenutasi il 20/10/12 siamo convinti che sempre più cittadini vogliano almeno essere rassicurati sull’effettiva vigilanza del CLdC, che non può permettersi di omettere informazioni base come la data e il luogo delle convocazioni, o di non rispettare le regole dettate da loro stessi.