Manca l’unanimità del Consiglio, proposta di solidarietà bocciata

13 luglio 2012 in Comunicato stampa Grugliasco, Consiglio comunale

Grugliasco città della conciliazione, e della solidarietà

Nel Consiglio Comunale di Grugliasco svoltosi in data 12/07/2012. Il M5S ha ritenuto opportuno rimarcare la proposta della Consigliera Giarda, che proponeva la donazione volontaria dei gettoni di presenza da parte dei Consiglieri Comunali, chiedendo che la donazione non fosse volontà dell’iniziativa del singolo consigliere comunale, ma volontà del Consiglio in quanto organo autonomo ed indipendente rispetto all’Amministrazione. La differenza può apparire formale, ma è sostanziale nel contenuto. Appurata la completa fattibilità seppur con qualche difficoltà di tipo fiscale, risolvibile dagli uffici competenti nonostante nel precedente consiglio la proposta venne respinta per fantomatici “motivi tecnici”, si è proceduti con la votazione. Sembra incredibile, ma la “città della conciliazione e della solidarietà” ha visto alcune astensioni tra le file della maggioranza, che di fatto non hanno permesso l’approvazione della proposta. Un consigliere che si astiene su una donazione è come se sostenesse che 30 € stanno meglio in tasca a lui piuttosto che a un terremotato.